Vetrate d'arte sacra art glass


La vetrata di arte sacra non è e non può essere solo un susseguirsi di fasi tecniche, ma comprende anche uno studio dell'epoca, delle figure, dei simboli, dei paesaggi che devono "prendere vita", come fossero realmente opere spirituali.

Le mie vetrate sono realizzate a mano durante ogni loro fase, seguendo antiche tecniche di lavorazioni artigianali.

Si procede con la realizzazione del bozzetto che definisce le linee guida ed i colori della vetrata, poi si esegue il disegno a grandezza reale dove vengono definite tutte le forme dei singoli segmenti di vetro, che poi saranno tagliati a mano.

I vetri (soffiati, opalescenti, colorescenti, cattedrali antichi) di ogni colore e varie sfumature vengono dipinti con grisaglie, colori per il vetro a base di ossidi metallici, e poi cotti a gran fuoco 620°/645 in modo che le grisaglie penetrino nel vetro garantendo stabilità nel tempo. Dopo la cottura tutti i segmenti di vetro vengono uniti fra loro con l'aiuto dei profili di piombo, saldati poi nelle giunzioni.

La vetrata, completamente assemblata, verrà stuccata per darle rigidità e robustezza, la preparazione dello stucco rispetta ancora oggi una ricetta antica risalente al XIII sec. d.C.
Successivamente si effettua la battitura dei piombi, e infine la pulizia della vetrata.
La vetrata ora è pronta per essere installata nella sua sede definitiva.